Textile Report - AutoHome

TEXTILE REPORT

VALUTAZIONE QUALITATIVA DEI TESSUTI AUTOHOME:


Un tessuto per potersi considerare ottimale non può presentare solo caratteristiche di impermeabilità o essere “a tenuta stagna” (sarebbe in questo caso un pessimo tessuto da bivacco), ma deve possedere qualità traspiranti: ogni centimetro quadrato di tessuto deve concorrere al naturale ricambio d’aria, per un benessere reale che solamente l’elevata traspirabilità del tessuto e la velocità di trasmissione del vapore acqueo sono in grado di garantire.
Ciò rappresenta, soprattutto in ambienti con volumi contenuti, un principio basilare per contrastare efficacemente la formazione di condensa e la riduzione del calore, consentendo la naturale fuoriuscita del vapore acqueo generato dagli occupanti della tenda durante la notte.
Tuttavia, quando la differenza termica è elevata l’accentuata formazione di condensa, tecnicamente inevitabile, si contrasta solamente agendo sulle aperture della tenda.

Diffidate dall’uso di apparecchi artificiali, ventole, aspiratori a batteria o altri gadget commerciali. Per valutare in modo scrupoloso la qualità del tessuto in relazione allo specifico impiego è necessario considerare:
1. Il Rapporto fra impermeabilità (colonna d’acqua sopportata dal tessuto ISO 811) e traspirabilità (permeabilità all’aria ISO 9237/97), in correlazione alle dimensioni e volumi interni della tenda (abitabilità) e mq di superficie tessile impiegata: regola fondamentale per un ambiente salutare.
2. L’applicazione specifica del tessuto: a tetto o parete, in relazione alle sollecitazioni e ritiri a cui è sottoposto, agli agenti atmosferici (inclusi sbalzi termici ed elevate temperature).
3. L’elasticità (ISO 5081) e la resistenza allo strappo (ASTM D1424), nonché quella allo sporco e alle muffe.
4. La solidità del colore (ISO 105B04) agli agenti atmosferici, anche in rapporto alle differenti reazioni dei tessuti e materiali accoppiati.
5. La resistenza alla luce (ISO 105B02) per contrastare le prime luci dell’alba o quelle della notte.
6. Il peso (ISO 3801) del tessuto per un miglior isolamento, senza trascurare il volume del tessuto quando è ripiegato.
7. L’agevole manutenzione e pulizia dei tessuti.


LA VERITA’ SULLA TRASPIRABILITA’ DEI TESSUTI


Traspirabilità all’aria
Tessuto Dralon:  23,1 mm/s
Tessuto K100-K200: 9,3 mm/s

Trasmissione del vapore d’acqua
Tessuto Airtex: 440 g/giorno*m²

Tutti dicono che i loro tessuti sono traspiranti ma la verità è una sola: un semplice e rapido metodo fai da te per capire ciò che acquisti.
Avvicinati alla tenda, individua un lembo di tessuto, pressalo perfettamente sulla bocca con una mano e soffiaci contro con forza. Se sul palmo della mano senti passare l’aria significa che il tessuto è traspirante.
L’elemento altrettanto fondamentale è la velocità di trasmissione del vapore d’acqua del tessuto, che nel rispetto degli standard qualitativi. Autohome non deve essere inferiore a 350 g/giorno*m². Solamente l’elevata traspirabilità o l’eccellente velocità di trasmissione del vapore d’acqua possono limitare efficacemente la formazione di umidità nella tenda, garantendo un ambiente più fresco e salutare. Fai attenzione alle tue scelte.


TEXTILE COMPARATIVE


Il sito www.autohome-official.com utilizza i cookie (tecnici propri e di profilazione di terze parti) per garantirti una migliore esperienza di navigazione e per offrirti, quando sei online, accesso alle funzionalità offerte dai principali social network. Se selezioni "Continuare" o accedi a qualunque contenuto presente sul nostro sito senza definire le tue scelte, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e per negare il consenso ai cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi